Linkedin Linkedin Canale YouTube Canale YouTube Pagina Facebook Gruppo Facebook

SINTESI Riunione Conaps tenutasi a Roma riguardo albi e ordini delle Professioni Sanitarie!!!

SINTESI Riunione Conaps

1. Bisogna iscriversi alle diverse sigle associative o aspettare direttamente l’ordine/albo?
Risposta:
no, perchè le associazioni rappresentative non saranno esautorate fino a quando non sarà COSTITUITO ed ISTITUITO l’ordine (nei casi in cui può essere istituito per es. le professioni con più di 50.000 iscritti) o l’Albo.
COSTITUITO: momento in cui viene costruito l’albo professionale
ISTITUITO: approvazione tramite decreto ministeriale
Prossimamente il Ministero convocherà il CONAPS (24 gennaio 2018 ore 15,00) per affrontare gli aspetti preliminari all’istituzione di ogni singolo albo dove si deciderà il percorso da fare in base a cosa prevedranno i decreti attuativi. Da qui nasce l’esigenza di istituire un tavolo tecnico “OPERATIVO” del CONAPS (non presenti tutte le sigle) per stabilire gli aspetti procedurali per l’istituzione e costituzione valevoli per tutti gli albi.
2.Quali saranno le funzioni delle Associazioni rappresentative (riconosciute con DM)?
risposta
In una interpretazione verosimile (secondo alcune anticipazione della Direzione Generale delle professioni Sanitarie), le associazioni rappresentative avranno mandato per tracciare il percorso istitutivo di ogni singolo albo ciò significa che FITELAB e ANTEL saranno i promoter del costituendo albo professionale dei TSLB a testimonianza che le associazioni non verranno esautorate e tantomeno neutralizzate.
3. Quanto può durare la costituzione e l’istituzione degli Albi o Ordini?
risposta
Certamente ci sarà una disincronia tra le diverse professioni, cioè non tutti nello stesso tempo. Per esempio gli Audioprotesisti (visto anche il numero) dove l’associazione professionale ha già fatto una puntuale mappatura/censimento della popolazione professionale ed è in possesso dei documenti per ogni singolo socio il tempo di Costituzione sarà più breve.
Dopo l’Istituzione dell’albo secondo quando sancito dalla legge ci sarà la struttura organizzativa ed il regolamento. La legge prevede un livello provinciale, un livello interprovinciale se la provincia non ha un quorum di sussistenza, un livello regionale se il livello interprovinciale non è sostenibile in termini di quorum, o in alcuni casi un livello interegionale cioè una fusione di regioni se il quorum non giustifica la rappresentatività. Poiché tutto questo è previsto nella legge già da adesso ogni sigla si può preparare per cominciare a ragionare sulla costituzione del proprio albo.