Linkedin Linkedin Canale YouTube Canale YouTube Pagina Facebook Gruppo Facebook

“Dal Tecnico di Laboratorio al Biomedical Scientist: Una nuova visione prospettica verso l’Albo”( foto e resoconto all’interno)

Ha avuto luogo a Chieti, il 29 maggio, presso il Policlinico SS. Annunziata, il Convegno interregionale ECM gratuito, organizzato da F.I.Te.La.B. Abruzzo. L’evento era rivolto ai Tecnici di laboratorio biomedico della Regione Abruzzo e di quelle vicine. Il titolo “Dal Tecnico di Laboratorio Biomedico al Biomedical Scientist: Una nuova visione prospettica verso l’Albo” lasciava trasparire la voglia di approfondire argomenti molto attuali legati al valore della firma digitale ed alla recente istituzione dell’Ordine e dell’Albo professionale. All’apertura delle iscrizioni i partecipanti hanno dato, sin dalle prime battute, segnali evidenti sulla loro presenza numerosa. I 130 posti disponibili (capienza massima della sala) erano, infatti, già tutti prenotati diversi giorni prima che si chiudessero le iscrizioni sul sito del Provider BibaGroup.
Nutrito e ben assortito l’elenco delle autorità presenti a partire dal Responsabile scientifico, nonché Vicepresidente nazionale F.I.Te.La.B. e Presidente regionale, Dott. Vincenzo Palumbieri, il Presidente nazionale F.I.Te.La.B., Dott. Saverio Stanziale, il Segretario nazionale F.I.Te.La.B., Dott.ssa Amalia Magaldi, la Dott.ssa Maria Golato, Direttore del Dipartimento di Patologia Clinica dell’ASL 2 nonché Segretario nazionale SIPMeL ed il Dott. Antonio Esposito, Resp. Area Prof.leT.S.L.B.dell’ASL2.
Si è capito da subito che le premesse per la riuscita dell’evento c’erano tutte, presenze sold out, relatori di comprovata esperienza, tematiche di notevole spessore per la Professione del Tecnico di Laboratorio Biomedico.
Un successo annunciato propagandato anche con un video, attraverso i social media, realizzato con cura da Luciano Petruccelli, Segretario del Consiglio Direttivo di F.I.Te.la.B. Abruzzo. Il Dott. Vincenzo Palumbieri ha dichiarato: ”Non posso che essere pienamente soddisfatto di questo risultato che abbiamo costruito con determinazione, impegno e dedizione. Ho incontrato tantissimi Colleghi, ho stretto molte mani, ho osservato mille sguardi, ho letto centinaia di occhi ed ho compreso che la vicinanza umana e professionale, a chi ogni giorno eleva la nostra Figura con il valore del proprio operato, è la linfa vitale che alimenta il nostro lavoro. In questa fase storica di transizione emergono le sfide memorabili, che ci apprestiamo finalmente a finalizzare, come l’avvento della firma digitale e dell’Albo professionale che sono sicuramente le più emblematiche.
A queste si aggiungono i nostri cavalli di battaglia che erano e rimangono ancora una volta il contrasto ai concorsi illeciti, la collocazione nelle Farmacie ospedaliere, l’implemento delle piante organiche ed il riconoscimento degli insegnamenti universitari. L’istituzione dell’Ordine e del relativo Albo sono una svolta epocale che ci porterà a sederci allo stesso tavolo di tutte quelle Professioni Sanitarie che per parecchio tempo ha custodito gelosamente il potere della contrattazione racchiudendolo in poche mani”.
Durante il Convegno una piacevole ed inaspettata sorpresa ha emozionato l’intera platea, il premio “Provetta d’Argento” celato fino agli ultimi istanti prima della premiazione, coinvolgendo in particolar modo cinque TLB, D’Antuono Tommaso, Esposito Antonio, Indino Floriano, Palandrani Clementina e Petruccelli Luciano, che sono stati premiati dal Dott. Vincenzo Palumbieri “come segno di stima e gratitudine per il lavoro svolto con professionalità e dedizione”.
Lo stesso ha anche aggiunto “Siamo orgogliosi del Vostro operato. Grazie!”. Doverosi in chiusura i ringraziamenti rivolti al Consiglio Direttivo F.I.Te.La.B. Abruzzo per la collaborazione encomiabile mostrata in fase organizzativa, “Una squadra meravigliosa, vera, viva, ed energica, che non ha lesinato le proprie forze mettendole a disposizione del gruppo senza riserva alcuna”. I ringraziamenti giungono anche per la Dott.ssa Maria Golato, per il Dott. Antonio Esposito, per la Dott.ssa Amalia Magaldi e per il Dott. Saverio Stanziale che, animato da una carica irrefrenabile, che lo contraddistingue nelle sfide quotidiane della Professione, è stato in grado di catturare le attenzioni dei convenuti portandoli a ragionare su aspetti cruciali per i TLB.
In chiusura i ringraziamenti sono rivolti agli sponsor che, con il loro contributo non condizionante l’attività ECM, hanno permesso la realizzazione del Convegno.
FOTO:

Video di ringraziamento post-evento
Video di presentazione pre-evento
Comunicati post-evento
http://www.ilcentro.it/abruzzo/tecnici-di-laboratorio-biomedico-a-convegno-a-chieti-1.1937208
http://www.abruzzoquotidiano.it/2018/06/05/al-policlinico-ss-annunziata-di-chieti-il-convegno-interregionale-ecm/

http://www.pagineabruzzo.it/notizie/news/Chieti/85622/Tecnici_di_laboratorio_biomedico_in_convegno_a_chieti.html
Comunicati pre-evento:
http://www.vastoweb.com/news/flash-news/723091/a-chieti-il-convegno-dal-tecnico-di-laboratorio-biomedico-al-biomedica-scientist
http://www.chietitoday.it/economia/corsi-e-formazione/seminario-tecnici-laboratorio-biomedico-albo-chieti-29-maggio-2018.html
http://www.ilnuovoonline.it/2018/05/28/domani-il-convegno-dal-tecnico-di-laboratorio-biomedico-al-biomedical-scientist/


Comunicato.IlCentro